Il rischio aggressione in ambito sanitario. Strategie per la prevenzione, valutazione e gestione del rischio aggressione a danno degli operatori sanitari

Editore: EPC
EAN: 9788892882799
Pagine: 112 p. , Libro in brossura
In commercio dal: 10 aprile 2024
Collana: Sicurezza sul lavoro
A partire da 15,00 €

Descrizione

La violenza sul luogo di lavoro rappresenta un rischio per la salute e per la sicurezza dei lavoratori e rientra nella valutazione dei rischi prevista dal TUSSL che riguarda tutti i rischi "presenti nell'ambito dell'organizzazione in cui essi prestano la propria attività". Con oltre 4.821 casi di infortuni legati alla violenza, segnalati all'INAIL nel triennio 2019-2021, diventa essenziale attuare misure preventive e protettive efficaci in particolare in ambito sanitario. Questo manuale si rivolge ai Servizi di Prevenzione e Protezione (SPP) delle Strutture Sanitarie, offrendo strumenti pratici e linee guida per: - segnalare e documentare gli episodi di aggressione; - mappare i rischi di aggressione degli operatori sanitari individuando le aree più critiche per frequenza di eventi; - analizzare i fattori che possono favorire l'insorgenza di fenomeni di aggressività/violenza in ambito sanitario; - gestire le conseguenze emotive a seguito di un evento traumatico; - prevenire l'insorgere di condizioni psicofisiche croniche; - sostenere gli operatori attraverso interventi mirati.

Disponibile presso:
Libreria Istituti Nuovi
Via F. Cavallotti, 35 20900 Monza (MB)

disponibile in 2/3 giorni
Contatta libreria
15,00 €
Nuovo
Libreria Zanetti srl
Piazza Oberkochen, 27 31044 Montebelluna (TV)

disponibile subito
Contatta libreria
15,00 €
Nuovo
Ti potrebbe interessare anche